Turismo: Itinera, un esempio da seguire!

Idee, progetti, proposte ….

ci eravamo lasciati circa un anno fa dopo un percorso elettorale in cui la nostra lista aveva presentato la proposta di spingere non in generale sul turismo di massa indistinto ma su quel turismo “sportivo di qualità” che poteva trovare massima soddisfazione dalle caratteristiche proprie del nostro territorio.

Un turismo denominato “esperienziale” per cui il cliente avrebbe vissuto l’esperienza sensoriale della vita rurale e di tutte una serie di attività che, per chi vive in una città, sono sconosciute. Purtroppo le elezioni hanno decretato che non saremmo stati noi a governare il paese ma questo non ci ferma nel proporre, ogni qualvolta ci capiti, esempi e progetti utili per andare in questa direzione.

itinera2Oggi vi proponiamo ITINERA … percorsi golosi alla scoperta di Scandicci. Un progetto semplice, gestito dalla Pro Loco Locale con l’aiuto del Comune e, in particolare, con la collaborazione delle aziende ricettive della zona.

Vi invitiamo a sfogliare la piccola brochure che in un solo colpo d’occhio è in grado di spiegare subito, velocemente e chiaramente le informazioni utili ad un turista … cosa ci manca  a Riparbella  per seguire questo percorso?

Abbiamo uno splendido territorio, abbiamo tante attività diverse, abbiamo la Pro Loco, abbiamo un Comune (Unione) …

…forse manca solo la voglia di collaborare e comprendere che il nostro vicino non è un concorrente … tutti insieme si può studiare un offerta che sarà inevitabilmente migliore di quello che un singolo da solo possa fare!

ITINERA_2013

itinera

1 comment for “Turismo: Itinera, un esempio da seguire!

  1. giugno 2, 2014 at 9:58 am

    Non mi dimenticherei di citare la visita turistica alle pale eoliche e alle integrazioni del nuove aree verdi compensative , dando seguito alle alle profetiche parole scritte nel giornalino comunale

Vuoi rispondere, qui puoi farlo: